Dal 7 al 23 agosto ci prendiamo una piccola vacanza! Gli ordini ricevuti in questo periodo saranno processati a partire dal 24/08.
Ultimi giorni!!! Sconto 10% sulle tende in ciniglia e 15% su corda e PVC.

Come lavare una tenda in ciniglia

Lavare la tenda in ciniglia

Tutti i tessuti, in particolare quelli utilizzati per la tappezzeria e l’arredo delle nostre case, devono essere trattati con attenzione per riuscire a mantenere le caratteristiche e la qualità del prodotto invariate nel tempo. Una errata manutenzione, infatti, può compromettere non solo la funzionalità ma anche l’estetica del tessuto scelto. Le nostre tende in ciniglia possono assicurarvi la massima praticità nel lavaggio, grazie anche alla loro garanzia di qualità Made in Italy. Per preservare le loro caratteristiche, il colore e la trama, è bene seguire qualche accorgimento nella fase di lavaggio e asciugatura:

In lavatrice

Le nostre tende in ciniglia possono essere messe in lavatrice senza controindicazioni, dopo averle rimosse dai loro binari. Per ottenere il massimo del risultato, utilizzate un detersivo neutro per tessuti delicati; il lavaggio dovrà essere effettuato a 30° e senza ricorrere a lunghe centrifughe. Un consiglio: per evitare di passare qualche ora a districare le corde dopo il lavaggio, inserite la tenda in un sacchetto o nella fodera di un cuscino. In questa maniera, non ci sarà pericolo di aggrovigliamenti e la vostra tenda potrà essere messa subito ad asciugare.

A mano

È possibile anche lavare a mano le nostre tende in ciniglia. Tuttavia, se messe in ammollo con acqua tiepida e detersivo per delicati, rischiano di sfibrarsi. È dunque più indicato lavarle con un panno immerso in acqua e detersivo e successivamente strizzato. Nota bene: il detersivo deve essere diluito, perché il tessuto può essere rovinato dal contatto diretto. Infine, vi consigliamo di non strofinare molto la tenda, per evitare che si sfibri, e di strizzarla delicatamente.

Asciugatura

Attenzione all’ultimo step del processo di lavaggio. Volete tornare a utilizzare la vostra tenda in ciniglia come se non fosse mai stata rimossa? Innanzitutto, non esponetela direttamente al sole: il contatto coi raggi rischia, col tempo, di farla scolorire. Inoltre, è consigliabile non appenderla, perché con il peso dell’acqua potrebbe allungarsi o sformarsi: molto meglio lasciarla sgocciolare su un piano orizzontale.